L’Importanza Della Meditazione Nella Crescita Personale

meditazione-crescita-personaleLa meditazione è uno strumento essenziale per la crescita personale, in quanto ci consente di affinare le nostre capacità mentali e psichiche. Attraverso di essa possiamo iniziare a sviluppare la capacità di attenzione, di mantenere l’attenzione e la presenza, e quindi di concentrazione. E quando la nostra mente si focalizza ed è capace di stare in concentrazione, acquista una notevole forza, diventa come una luce laser che riesce a scardinare le superfici delle apparenze, cosa che una mente distratta non riesce a fare. Pertanto una mente allenata alla concentrazione è in grado di vedere oltre le apparenze e di cogliere la realtà delle cose così come stanno, anziché sognare una realtà diversa da quella che realmente esiste.

Basterebbe questo per farci capire l’importanza di una meditazione sviluppata anche solo a livello base, ma in realtà offre molto di più, anche perché grazie alla capacita di concentrazione ci consente di aprirci al mondo delle qualità dell’essere, che sono l’empatia, l’empatia nella gioia, la compassione, la gratitudine, la generosità; che in fondo sono tutte qualità dell’Amore. Quindi la meditazione è una pratica altrettanto importante pari a quella del mangiare o del lavarsi, perché se non ci si lava, pian pianino si diventa sporchi, allo stesso modo se non si pratica meditazione la mente si sporca e le sue finestre piene di sporcizie non ci consentono di ‘vedere’ bene e chiaro il mondo che sta là fuori..

La mente dell’uomo civilizzato, è una mente inquinata, che non vede più la realtà delle cose e delle persone. Per realtà intendo la realtà dei sentimenti nostri e degli altri. Capire la profondità dei sentimenti e delle persone, e non fermarci soltanto alla loro immagine o al loro apparire. Capire il significato che le persone danno alle cose significa quindi capire la realtà del mondo interno, nostro e degli altri. Non comprendendo il nostro interno, e quello degli altri, i nostri comportamenti diventano disfunzionali e quindi generiamo…problemi!
Problemi che continuano a ripresentarsi anche in futuro, perché il nostro modo di osservare la realtà non è corretto, è distorto. E’ come se una persona con seri problemi di vista, si mettesse alla guida di un autoveicolo, senza adoperare i propri occhiali: a cosa può andare incontro se non a problemi, anche gravi? Non solo per se stessa, ma anche per gli altri.

La meditazione in sé, racchiude diverse tecniche, forme e filosofie, e sicuramente ci vorrebbero decine di libri per spiegarvi ognuna di esse, meditazioni basate sul respiro, sul silenzio, sulla recitazione di mantra, sulle preghiere, ecc. In questo breve articolo ho solo cercato di evidenziare in maniera sintetica l’importanza proprio della meditazione per la crescita personale ed il lavoro su se stessi. Sappiate che non bisogna possedere doti eccellenti per meditare, ad esempio i grandi pensatori e maestri della storia, cercavano di focalizzare l’attenzione dei propri discepoli sull’essere sempre consapevoli, vivere in consapevolezza ogni istante della propria vita (quotidianità).

Tutto questo diventa fondamentale proprio al giorno d’oggi, perché la comunicazione è diventata qualcosa di molto veloce, sempre più veloce e superficiale; e quello che accade è che man mano che nella vita le cose accadono molto velocemente, il processo interiore (emozionale) non segue alla stessa velocità; perciò restiamo sempre indietro, come se dovessimo correre a perdifiato senza mai arrivare a destinazione. La meditazione ci offre quindi una pausa, uno spazio, all’interno del quale possiamo elaborare i nostri sentimenti ed i nostri pensieri più profondi, cosa che non possiamo fare se siamo in piena corsa.

Provate a meditare, provate a scrutare la profondità della vostra mente, cercate di entrare in consapevolezza senza pensieri; sarete così uniti con la verità, con la realtà, con la gioia e con ogni cosa che è fondamentale per l’essere umano/spirituale.

Quando la nebbia dell’ignoranza sarà dispersa dalla meditazione, riconoscerete la giusta via.
Paramahansa Yogananda

Tragicomico