Home Tavola RotondaSpiritualità “La Magia Di Un Abbraccio”: Una Meravigliosa Poesia Di Pablo Neruda Che Tutti Dovrebbero Leggere

“La Magia Di Un Abbraccio”: Una Meravigliosa Poesia Di Pablo Neruda Che Tutti Dovrebbero Leggere

Tragicomico
917 lettori

Un abbraccio vale più di mille parole” recita un famoso proverbio, e anche la scienza medica si è espressa sui vari benefici generati da un semplice abbraccio: produce benessere, riduce la pressione arteriosa, aiuta ad alleviare il mal di testa e abbassa i livelli di stress ed ansia; genera una diminuzione della stanchezza e un rafforzamento del sistema immunitario. Sì, c’è della magia in un abbraccio, c’è qualcosa che non vediamo ma che agisce proprio nell’istante dell’unione di due corpi che per un attimo diventano un tutt’uno, sprigionando al loro interno un potere invisibile.

Trovo significativo sottolineare questa magia in un periodo storico come quello che stiamo attraversando, fatto di distanziamento sociale, isolamento forzato e senso di solitudine. Perché corriamo il serio rischio che la paura di abbracciarsi – questo divieto imposto –  venga assorbito come qualcosa di cronico, che in futuro ci priverà di una delle cure più efficienti e immediate per qualsiasi essere umano. E allora perché non riscoprire questa meravigliosa poesia di Pablo Neruda – La magia di un abbraccio -, attraverso la quale il poeta cileno ci snocciola poeticamente i valori e i significati celati dietro un gesto tanto semplice quanto profondo..

La Magia Di Un Abbraccio

“Quanti significati sono celati dietro un abbraccio?
Che cos’è un abbraccio se non comunicare, condividere
e infondere qualcosa di sé ad un’altra persona?
Un abbraccio è esprimere la propria esistenza
a chi ci sta accanto, qualsiasi cosa accada,
nella gioia e nel dolore.
Esistono molti tipi di abbracci,
ma i più veri ed i più profondi
sono quelli che trasmettono i nostri sentimenti.
A volte un abbraccio,
quando il respiro e il battito del cuore diventano tutt’uno,
fissa quell’istante magico nell’eterno.
Altre volte ancora un abbraccio, se silenzioso,
fa vibrare l’anima e rivela ciò che ancora non si sa
o si ha paura di sapere.
Ma il più delle volte un abbraccio
è staccare un pezzettino di sé
per donarlo all’altro
affinché possa continuare il proprio cammino meno solo.”

Pablo Neruda – da: “Poesie D’Amore E Di Vita

Un abbraccio che diventa un linguaggio universale privo parole ma capace di infondere serenità, amore e compassione. Un atto meraviglioso, un rito magico dove i cuori  si avvicinano fino a toccarsi, il battito dell’uno si fonde in quello dell’altro per battere all’unisono. L’abbraccio rappresenta il primo scambio, il punto cardine, il gesto d’amore per eccellenza di una madre che abbraccia la propria creatura subito dopo il parto e “fissa quell’istante magico nell’eterno”. L’abbraccio ti permette di mollare gli ormeggi, di far cadere le resistenze, incentivare i desideri, di fermare il tempo e colmare le mancanze. È l’istinto più puro che ci possa essere, privo di muri, silenzioso, il cerchio perfetto per concedersi un momento di eternità. Per questo dico: non soffochiamo questa magia, lasciamola germogliare ancora e ancora dentro di noi, così da poter cogliere presto i frutti dei nostri sforzi, abbracciando calorosamente l’albero che li produce. L’albero della vita.

Tragicomico

Smiley face

4 comments

Lara Pregnolato 14 Novembre 2020 - 18:39

Bellissimo vorrei tanto abbracciare chi voglio bene chi ho amato solo per dargli forza e coraggio per andare avanti per me e per lui ✌❤❤❤❤❤❤❤❤

Rispondi
Tragicomico 15 Novembre 2020 - 12:33

Segui il tuo istinto Lara, lui sa sempre di cosa hai bisogno.

Rispondi
Marco 22 Novembre 2020 - 23:26

Pensavo di aver già provato tutto nelle mie storie precedenti, ma un bel giorno arrivó una persona, ed io scoprii che l’abbraccio era una cosa molto più seria di quanto pensassi. L’intensità, l’unione, l’intimità, erano qualcosa di incredibile. Ogni abbraccio era come tornare a casa dopo un mezzo secolo in esilio. A distanza di alcuni anni se chiudo gli occhi rivivo tutto ancora con la massima nitidezza, credo sia qualcosa che rimarrà per sempre indelebile nella mia memoria.

Rispondi
Tragicomico 23 Novembre 2020 - 11:50

Grazie Marco, parole toccanti le tue, che fanno capire quanto l’abbraccio possa essere magico e profondo. Qualcosa di indelebile che si cristallizza nell’animo.

Rispondi

Lascia un commento!

Articoli che ti potrebbero interessare