Home Salotto LetterarioAttualità Così Belle Da Diventare Mostri

Così Belle Da Diventare Mostri

Tragicomico
1k letture

Mi sono sempre chiesto: perché alcune donne così belle e naturali, hanno fatto un uso così spasmodico della chirurgia estetica da sembrare dei mostri??
Basta guardare la tv, le riviste di gossip e non solo. Anche tra la gente comune c’è un continuo deturpamento della bellezza femminile. Perché ridursi così? Non riuscivo a darmi una spiegazione, oltretutto quelle a rovinarsi erano proprio le donne considerate icone dello splendore femmineo. Le così dette sex symbol.

chirurgia-estetica-danniMi veniva difficile darmi una risposta, finché il termine Tragicomico mi ha fornito la soluzione del rebus. Tragicomico come tragicommedia, quindi Pirandello ed il racconto de “La Vecchia Imbellettata”, non rappresenta altro che l’autoinganno della giovinezza eterna.

Ma per esserci un inganno, ci dev’essere anche un illusionista, colui che ti illude, il colpevole! E qual è il suo nome?? … L’Ego!!
Sì, proprio lui, L’Ego, quel modello distorto che vuole sopravvivere a tutti i costi e, allo stesso tempo, vuole accrescere sempre di più, senza una logica, fino ad arrivare addirittura alla cancellazione del suo strumento manifesto che è il corpo umano.

A qualcuno tutto ciò può sembrare strano, ma la chiave del problema risulta essere proprio ciò che per natura non ci appartiene. Perché ricordiamocelo, nessuno in natura possiede l’Ego, nessun animale..neanche l’uomo nasce con l’Ego, ma se lo costruisce da solo. E tutto ciò che l’uomo costruisce da solo è illusione.

Qualcuno si chiederà… ma allora queste donne, hanno un Ego gigantesco? Sì, esatto.
Pensate a queste donne, reputate belle dalla società moderna, a quanti complimenti abbiano ricevuto, sin dalla giovane età: “come sei bella!” – “che fascino che hai!”.

Tutto questo ‘trattamento’ reiterato e continuo, comporta in quell’Essere un forte accrescimento dell’Ego, e di conseguenza cresce l’illusione di poter mantenere quell’aspetto considerato perfetto per sempre.
Ma la natura, si sa, è implacabile, è proprio il caso di dire: “non guarda in faccia a nessuno” e farà emergere i suoi primi cedimenti fisici. Questo è il punto cruciale, perché l’Ego diventato fino ad allora enorme, comincerà a scontrarsi con le leggi del tempo e della natura!

Tutto ciò comporta il rifugio nella chirurgia estetica, per arrivare a manipolazioni dell’aspetto esteriore, tali da rasentare il ridicolo. Tra botulino e silicone, va di moda la finzione!!

I volti considerati una volta belli, sono diventati a questo punto delle maschere grottesche e senza alcuna espressione, una bellezza artificiale omologata e uguale per tutti. E’ tragico constatare come l’iniziale bellezza diventi un triste epilogo carnevalesco.

Non faccio di tutta un’erba un fascio, ci sono tantissime donne che si accettano per come sono, e guarda caso, sono anche quelle che usano maggiormente l’intelligenza! Il mio è solo un campanello d’allarme per quella che mi pare essere la nuova malattia dei giorni nostri: l’auto-deturpamento di molte donne.
Per combatterla devono trovare il coraggio di guardarsi dentro, oltre l’aspetto fisico, e di comprendere fino a che punto hanno permesso al loro EGO di divorare ciò che la natura ha creato.

Le persone non sono ridicole se non quando vogliono parere o essere ciò che non sono.
Giacomo Leopardi

Tragicomico

Smiley face

Lascia un commento!

Articoli che ti potrebbero interessare