Auguri Italia!

auguri-italia-renzi-80-euroLa gente ha scelto di continuare, di non cambiare, di non assumersi il rischio. La paura evidentemente è tanta, paura di perdere la sicurezza di quell’ideale di politica intoccabile; persone che non possono o non riescono a considerare lo Stato come qualcosa da rivedersi, da reindirizzare (sia mai!). Lo Stato delle feste della Repubblica, delle feste degli alpini, del giro dei dopati, del calcio scommesse, del vado a lavorare anche se ho già preso la pensione, delle veline, del crocifisso in classe e il presidente sopra la testa del sindaco.

Chi non ha votato 5 stelle, mica non li ha votati perché ritenevano meno valido il loro programma di quello del PD (anche perché non potrebbe mai essere), non li hanno votati perché la propaganda dei 5 stelle sovverte il senso di Stato come sino ad ora è stato devotamente inteso, al di là di destra e sinistra, che sono appunto la stessa cosa: da sempre! Il partito unico è sempre esistito.

Ha prevalso la paura di quei cittadini che presi dal panico, con l’acqua alla gola, si sono aggrappati al salvagente del sistema istituzionale, pur sapendo molto bene che è proprio quello il sistema che li ha ridotti alla disperazione. Gli italiani hanno dunque preferito votare l’uomo del niente, venuto dal nulla, il pupazzo autoproclamatosi “premier”.

Hanno preferito lui ad un MoVimento fatto di gente seria, onesta, trasparente, che ha de sempre pensato al bene degli altri, gente che si è decurtata più di metà dello stipendio, che ha rifiutato i rimborsi elettorali, auto blu, che ha lottato e difeso la Costituzione, che ha fatto decadere Berlusconi e arrestare Genovese e che ha pensato bene di non far morire le piccole imprese italiane. Gente che ha macinato chilometri su e giù per l’Italia, per mesi, facendo centinaia di agorá in piazza, illustrando quanto di marcio vi sia in parlamento. Gente che ha spesso trascorso la nottata in parlamento per il lavoro, non certo per divertimento, costringendo altri deputati a fare ciò che dovrebbero fare sempre, ovvero lavorare per il bene dei cittadini!

Gli italiani hanno preferito il Renzi degli 80 euro, magari gli stessi del Berlusconi di quel milione di posti di lavoro.
A ben riflettere c’è che VOI il M5S non lo meritate.
Non meritate quel che di bello e importante è stato fatto finora.
Vi meritate 20 anni di Renzi.
Auguri Italia!

Tragicomico

Sostieni il progetto tragicomico.it con una donazione libera e spontanea.
Un piccolo gesto per un grande aiuto!
GRAZIE di cuore.